3 modi per indossare il blazer

Si parla di capi basici ed è impossibile non nominare il blazer: un pezzo iconico e intramontabile, casual e raffinato. La giacca, comunemente detta blazer, è capace di donare un tocco particolare a tantissimi look, aggiungendo una nota grintosa o classica, a seconda di come lo si abbina. Si tratta di uno dei più noti capi basici che non può mancare nel proprio armadio e che rappresenta il capospalla sempre adatto e perfetto a tutte le circostanze. Vediamo quali sono i modi migliori per rendere tale capo unico e adatto al look.

Il blazer: un capo versatile e senza età

Il blazer è un pezzo intramontabile e senza tempo da avere all’interno del proprio armadio. Si tratta di una perfetta via di mezzo tra un capospalla più formale come la giacca e uno più leggero come il cardigan. Infatti, grazie alla sua estrema versatilità, il blazer può essere accostato a diversi capi per creare look molto casual, ma anche più raffinati ed eleganti. A seconda di quale sia l’occasione, scegliere di indossare questo capospalla renderà il look speciale e degno di nota.

Il blazer è, solitamente, più lungo di una comune giacca e dal taglio più morbido. Solitamente, infatti, si preferisce l’uso di tessuti in grado di garantire una maggiore comodità rispetto alla classica giacca dell’abito, così da poter usare il blazer anche nelle occasioni più informali, senza mai rinunciare all’eleganza. Il modello senza subbio più diffuso è facile da abbinare è quello del blazer nero: un capo davvero senza tempo, che permette di giocare facilmente con le sfumature di colore e si ottenere abbinamenti cromatici sobri o sgargianti.

Parlando di blazer, è impossibile non citare l’intramontabile modello grigio abbinato a pantaloni palazzo e a una maglietta bianca proposto da Armani. Un esempio di come una giacca possa essere sfruttata anche in assenza di un abito classico, ma utilizzando capi dal taglio morbido e versatile. Oggi è difficile trovare un guardaroba femminile privo di tale capo. Si è soliti, infatti, vedere il blazer come un capo basico, da portare sempre con sé e da abbinare ai look più diversi appena le temperature di abbassano. Un must have da scegliere, però, considerando sempre le proprie personali preferenze, così da poter preferire un colore e un modello adatti alla stagione armocromatica e alla bodyshape della persona.

I 3 modi per indossarlo

Il blazer è un capo versatile e sempre adatto ma, quali sono i modi migliori per indossare un blazer? Gli accostamenti possibili sono davvero tanti, infatti tale capospalla si abbina bene a pantaloni palazzo, jeans attillati, minidress, ma anche abiti midi e lunghi, a seconda della propria fisicità. La scelta dipende dal proprio stile e dalle esigenze. In tal senso, gli esperti dell’immagine attraverso lo studio del clienti e una consulenza accurata, riescono a scegliere il blazer migliore alle forme e ai colori della persona.

Ecco tre modalità indossare un blazer, facili e da replicare e da sfruttare in differenti contesti:

  • casual chic: abbinato con un jeans, un top e con una slingback avrete in poche mosse in look casual chic. La scelta del jeans può essere davvero varia, da quelli più attillati, ai più attuali modelli over o a palazzo. Lo stesso vale per la scelta del sottogiacca, infatti al top si può sostituire anche una t shirt basic e monocromatica, oppure una blusa per un tocco più romantico;
  • look monocromatico: puntare su un outfit total white o total black non è mai una scelta sbagliata. I look monocromatici possono però essere creati con anche altre nuance scegliendo i vari pezzi in toni diversi dello stesso colore. Un look che risulta sempre molto elegante e raffinato, anche quando si opta per tonalità più appariscenti, come il rosa o il blu. Il ton sur ton dona un tocco unico al blazer, che è possibile valorizzare ancor più utilizzando accessori neutri;
  • work day: nelle occasioni più formali la scelta può ricadere su un look blazer e pantalone classico, ma anche in un abbinamenti con gonna a matita o godet, sottogiacca e cintura in vita. Gli accessori in tale look giocano un ruolo decisivo, dal momento che si tratta di capi di abbigliamento dalle linee pulite e formali. Con una scarpa décolleté monocromatica, nera o blu scuro, non si sbaglia mai e si è perfetti per le circostanze di lavoro.

Un capo del quale è difficile fare a meno, sempre più desiderato e scelto dalle donne. Il blazer è perfetto per valorizzare il look e per donare un tocco unico ai capi indossati.

Vuoi scegliere il blazer adatto? Affidati a Stylehaus

La scelta del blazer perfetto dipende dalle caratteristiche fisiche ed estetiche della persona, ma anche dal suo personale stile. Affidati al team di Stylehaus e prenota subito la tua consulenza. Grazie al parere di professionisti dell’immagine sarà possibile fare la scelta giusta e avere nel proprio guardaroba il capospalla perfetto per ogni circostanza.

No Comments Yet

Comments are closed